Spaccate e rapina: arrestato l’autore

16 Settembre 2020 15:31

Nella serata di ieri al termine di serrate indagini, la Polizia di Stato della Questura di Padova ha sottoposto a fermo un 38enne marocchino senza fissa dimora. Grazie alla meticolosa ricerca di dettagli tra le immagini delle telecamere di videosorveglianza di almeno 4 esercizi tra bar e pizzerie padovane interessati da razzie per un valore complessivo di circa mille euro e alla preziosa collaborazione di alcuni cittadini , si è potuto dare un volto al malvivente. L’uomo con precedenti penali e sottoposto a decreto di espulsione dal tribunale di Brescia, città in cui ha vissuto per un periodo era a piede libero e sie era creato un giaciglio sotto un pilastro del cavalcavia di corso XIII Giugno a Pontevigodarzere. Rivenuti sul luogo alcuni abiti utilizzati dall’uomo durante i colpi. Il 38enne è inoltre accusato di tentata rapina aggravata ai danni di un 60enne colpito alla nuca con una bottiglia nel tentativo di sottrargli un borsello la sera del 13 settembre in via Emanuele Filiberto di Savoia

FacebookTwitterLinkedIn