Lavoratori ospedalieri in presidio in Prefettura

24 Settembre 2020 18:05

Prosegue lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Azienda Ospedaliera di Padova, che questa mattina hanno incontrato il Prefetto di Padova Renato  Franceschelli, per chiedere il rispetto di alcuni punti ritenuti essenziali per la prosecuzione del lavoro in Ospedale. Puntualità delle retribuzioni e premio covid gli aspetti non risolti più cari ai dipendenti dell’Azienda, ma anche riconoscimento delle indennità in relazione alla cessione del Sant’Antonio, chiusura della vertenza dei trasporti esterni protetti (con l’accordo con Croce Verde) e massima attenzione alle problematiche sanitarie e allo stress da lavoro correlato. Se entro le prossime due settimane tali misure non verranno effettuate le sigle sindacali procederanno alla mobilitazione.

FacebookTwitterLinkedIn